Al momento il servizio di invio mail non è disponibile. Per cortesia riprova più tardi.

landing-stage-at-lake

Volkswagen Financial Services  

Trasparenza Bancaria

Tutte le informazioni da conoscere

E' tuo diritto conoscere - fin da prima di sottoscriverli - tutti i dettagli dei prodotti finanziari proposti dagli intermediari; è nostro dovere presentarli in maniera chiara e accessibile.  

Arbitro Bancario Finanziario

Dal 15 ottobre 2009 ha iniziato la propria attività l’Arbitro Bancario Finanziario, organismo collegiale destinato a fornire un sistema di risoluzione stragiudiziale delle controversie bancarie. Possono essere sottoposte all’ABF, dopo il mancato accoglimento di un reclamo o il mancato riscontro entro 30 giorni da parte della Banca, le controversie attinenti i servizi bancari e finanziari in genere (conti correnti, mutui, finanziamenti, assegni...) relative a fatti successivi all’ 1.01.2007 il cui valore economico non sia superiore a 100.000 euro. Per approfondire visita il seguente indirizzo.

www.arbitrobancariofinanziario.it

Per saperne di più sull'Arbitro Bancario Finanziario

Reclami

In caso di necessità potrai presentare un reclamo alla Società utilizzando i recapiti sottostanti.

La struttura a cui è attribuita la responsabilità della gestione dei reclami è l’Ufficio Compliance, Legal, AML and Corporate Secretary.

La Società risponde ai reclami entro 30 giorni di calendario dal ricevimento, se relativi ad operazioni e servizi finanziari.

Per i servizi di pagamento, l’Ufficio Reclami deve rispondere entro 15 giorni lavorativi dal ricevimento.

Se il reclamo è inviato tramite posta elettronica o posta ordinaria, la Società è tenuta ad inviare al cliente conferma dell’avvenuta ricezione e presa in carico del reclamo.

Se dà ragione al cliente, l’Ufficio Reclami comunica anche i tempi entro i quali si impegna ad accogliere la richiesta; in caso contrario, espone le ragioni del mancato accoglimento, precisando che il cliente ha la possibilità di presentare ricorso all’Arbitro Bancario Finanziario

Rendiconti sull'attività di gestione dei reclami

Volkswagen Financial Services

Reclami in tema di Intermediazione Assicurativa:  

Il contraente/aderente, fermo restando la possibilità di rivolgersi all’Autorità Giudiziaria, ha la facoltà di inoltrare reclamo scritto direttamente a Volkswagen Financial Services S.p.A (VWFS S.p.A) o alla Compagnia Assicurativa, nonché la possibilità, qualora non dovesse ritenersi soddisfatto dall’esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro da parte di VWFS S.p.A. o della Compagnia, entro il termine di legge, di rivolgersi direttamente all’IVASS.

Il contraente/aderente ha inoltre la facoltà di avvalersi di altri sistemi di risoluzione stragiudiziale delle controversie previsti dalla normativa vigente:

  1. mediazione finalizzata alla conciliazione (D.lgs. n. 28/2010). Per avviarla occorre depositare apposita istanza presso un organismo di mediazione nel luogo del Giudice territorialmente competente, il cui registro è consultabile sul sito del Ministero della Giustizia, www.giustizia.it;
  2. negoziazione assistita finalizzata alla composizione bonaria della lite (attivabile rivolgendosi al proprio avvocato, ai sensi del D.l. n. 132/2014).

Rendiconti sull'attività di gestione dei reclami

Risorse Utili

Esporre un Reclamo

Puoi esporre il tuo reclamo con una raccomandata A.R. indirizzata a:

Volkswagen Financial Services S.p.A.

Via Privata Grosio 10/4, 20151 Milano

Puoi inoltrare il tuo reclamo utilizzando un indirizzo di posta Certificata all'indirizzo:

volkswagenfinancialservices@unapec.it

Posta Certificata